Anche Galaxy S9 sarà dual SIM, ma i pre-ordini in Corea del Sud non fanno ben sperare sul prezzo

Nicola Ligas - Non che stessimo "ben sperando" a prescindere...

Parliamo ancora una volta di Galaxy S9 unendo in un unico articolo due novità separate che lo riguardano. La prima riguarda il supporto dual SIM. Sul sito tedesco di Samsung è infatti già presente una pagina di supporto per lo smartphone SM-G960F / DS, dove quel “ds” sta proprio per dual-SIM, mentre G960F è il codice della versione Europa di Galaxy S9.

Se ben ricordate, anche Galaxy S8 ha avuto una sua variante dual SIM, disponibile in Italia, e Galaxy Note 8 è addirittura solo dual SIM, quindi non ci stupisce più di tanto che Samsung voglia continuare sulla strada intrapresa. Sebbene il sito in questione sia tedesco, visti i precedenti pensiamo che anche l’Italia riceverà questo Galaxy S9 dual SIM, ma in ogni caso dovremo attendere l’annuncio ufficiale per esserne sicuri.

E giusto per continuare con “cose che non stupiscono”, dalla Corea arrivano indicazioni sul prezzo dei Samsung S9. Samsung dovrebbe infatti aprire i pre-ordini in terra natia tra il 2 e l’8 marzo, ad un prezzo compreso tra 950 e 990 mila won (720-750€), contro i 935.000 won (708€) di Galaxy S8. Non è certo un incremento drammatico, tutt’altro, ma vi ricordiamo che Galaxy S8 in Italia è costato 829€ al lancio. Inoltre ci preoccupa di più Galaxy S9 Plus. Considerando che quest’ultimo avrà dual-camera posteriore e (in teoria) 128 GB di storage, e che Galaxy S8+ in Italia costava al lancio 929€, riteniamo più che possibile che S9+ in Italia superi i 1.000€. A conferma di ciò, anche un tweet del noto informatore Ricciolo1, secondo il quale S9+ costerà più di Note 8 (che costava appunto 999€).

Via: LetsGoDigital, SamMobile