Plex abbraccia la realtà virtuale di Google Daydream: una nuova esperienza video, anche in compagnia (virtuale)

Edoardo Carlo Ceretti

Nonostante lo scetticismo iniziale candidamente ammesso, il tradizionalista team di Plex ha finito per innamorarsi della realtà virtuale, una tecnologia ancora in fase iniziale, ma che lascia intravedere margini di crescita enormi. Per questo, dopo un periodo di lavorazione sottotraccia, è stato annunciato Plex VR, compatibile con la piattaforma Daydream di Google.

Piattaforma che è stata scelta per un motivo ben preciso: a differenza di altre concorrenti, che richiedono requisiti minimi elevati e molto costosi, Daydream necessita soltanto di un visore e di uno smartphone, per poter funzionare. Quindi Plex VR è alla portata di tutti e, come già visto su altre soluzioni, mette a disposizione degli utenti uno spazio virtuale vivo. Un appartamento ben arredato in cui un docile gattino è libero di scorrazzare, oppure un intero cinema drive-in (solo utenti Plex Pass), faranno da sfondo al vostro catalogo di contenuti su Plex Media Server.

Molto interessante è la modalità di co-watching, che permetterà a (per ora soltanto) quattro amici di gustarsi un bel film o una puntata di una serie TV, esattamente nello stesso momento, proprio come se si trovassero nello stesso salotto (di fatto, gli avatar degli amici saranno seduti assieme sul divano dell’appartamento virtuale). Non poteva dunque mancare un grande classico di serate di questo tipo, ovvero la possibilità di commentare insieme ciò che si sta guardando, grazie ad un sistema di chat vocale integrato – disponibile solo per gli utenti Plex Pass, ma gratis per tutti per la prima settimana di prova.

Plex VR dà anche la possibilità di guardare video (anche in 3D, a 180° o 360°) salvati sulla memoria del proprio smartphone Android, ma molte altre funzionalità arriveranno col tempo, trattandosi per ora soltanto della prima release software. Potete tuttavia già scaricare Plex VR dal Play Store tramite il badge qui sotto, iniziando ad utilizzarla su tutti i dispositivi compatibili con Daydream.

Fonte: Plex