Meizu annuncia la disponibilità italiana anche di M6: nuovo concorrente nella fascia bassa del mercato

Edoardo Carlo Ceretti -

Dopo M6 Note, il primo smartphone di Meizu ad essere equipaggiato con un SoC Snapdragon, è il turno del fratello minore M6 di sbarcare ufficialmente sul mercato italiano. Il dispositivo tuttavia non è semplicemente una versione più compatta di M6 Note, bensì presenta anche specifiche di livello più basso, che lo pongono in diretta concorrenza con l’agguerrita fascia entry level.

Il SoC infatti è il MediaTek MT6750, mentre il display da 5,2″ è in risoluzione soltanto HD. Saggiamente, Meizu ha deciso di lanciare in Italia soltanto la variante con 3 GB di RAM e 32 GB di memoria interna, cassando del tutto il taglio di memoria 2/16, sì più economico, ma anche ormai poco appetibile agli occhi degli esigenti utenti.

LEGGI ANCHE: Meizu M6: Caratteristiche Tecniche

La costruzione di Meizu M6 si fa comunque valere, grazie al metallo scelto per la scocca, verniciato in colorazioni accese – come il blu che vedete nell’immagine in apertura – che lo rendono particolarmente indicato ad un pubblico giovane, con poche pretese. Potete consultare le specifiche tecniche complete nel nostro articolo dedicato, tuttavia vi ricordiamo che la variante italiana sarà dotata di banda 20 per l’LTE (lo smartphone è dual sim) e dei servizi Google già installati. La disponibilità è immediata, al prezzo di listino di 169,99€.

Meizu presenta il nuovo smartphone M6: l’unione perfetta tra design e prestazioni

L’ultimo arrivato del produttore asiatico è un device middle-range che si distingue per l’ottima dotazione fotografica

Bologna, 24 gennaio 2018 – Il nuovo dispositivo Meizu M6 è disponibile sul mercato italiano e si propone come un prodotto perfetto per chi è in cerca di solidità e affidabilità…ma non rinuncia allo stile.

Meizu M6 si caratterizza per un design attraente che strizza l’occhio al pubblico più giovane. Il corpo con rifiniture in metallo fatte a mano e rivestito dalla vernice brillante metallescente dona un look moderno e sofisticato, dall’appeal indiscutibile. L’uso di materiali tradizionali unito al design innovativo regalano una sensazione speciale al tatto. Lo spessore più contenuto conferisce invece una maggiore maneggevolezza.

Molto interessante è il comparto fotografico. La fotocamera posteriore Sony IMX278 con sensore RGBW da 13 megapixel e un obiettivo a 5 lenti da f/2.2 di apertura è dotata di dual-tone flash ed è in grado di catturare scatti chiari e luminosi. La camera anteriore da 8 megapixel grazie al sistema di beautification ArcSoft garantisce selfie di qualità superiore. Ulteriore punto di forza per la definizione dell’immagine è lo
schermo HD da 5,2’’ con risoluzione 1280×720 che si distingue per elganza e garantisce colori vividi e luminosi. La sofisticata tecnologia full-lamination migliora la lucentezza delle immagini sul display, mentre il suo 2.5D curved glass permette una piacevole esperienza visiva.

Un’altra caratteristica del nuovo Meizu che non passerà inosservata è la presenza della banda 20, che permette di navigare alla velocità di 4G. Il sistema opertivo Flyme 6.0, l’interfaccia semplice e intuitiva proprietaria dell’azienda, gestisce le funzionalità dello smartphone, sostenuto da una batteria di lunga durata da 3070 mAh. Il sensore di impronte digitali mTouch permette in un solo tocco un rapido sblocco dello schermo e l’autorizzazione dei pagamenti in tutta sicurezza. Meizu M6 è dotato di un processore octa-core 64-bit, è fornito di 3GB di RAM e una memoria interna espandibile di 32GB ed è dual sim.

Ancora una volta Meizu propone un device di qualità ad un prezzo sorprendente: Disponibile nella colorazione blue, Meizu M6 verrà commercializzato in Italia a 169,99 euro.