Galaxy S9 potrebbe registrare video in full HD a 480 fps, ma chissà se riuscirà ad “agguantare” Sony

Nicola Ligas

Galaxy S9 è a circa un mese di distanza dalla sua presentazione, ma non accennano a placarsi i rumor al riguardo, ed oggi parliamo in particolare di fotocamera. Già dalla confezione dello smartphone, trapelata poco tempo fa, avevamo estratto un paio di termini interessanti: “Super Speed Dual Pixel” e “Super Slow-mo“; adesso abbiamo un’idea più precisa di cosa questi significhino.

I colleghi olandesi di GalaxyClub hanno infatti trovato sul sito ufficiale Samsung (la pagina potrebbe ormai essere bianca) delle ulteriori informazioni in merito. Come potete vedere dall’immagine qui sotto, nell’esempio viene mostrato un video in full HD a 480 fps, il che tra l’altro lascia pensare che a 720p potremmo arrivare a 960 fps. Ciò è possibile grazie ad un più rapido sistema di autofocus (dual pixel super phase detecting) e ad un sistema di sensori a 3 strati (3-stack fast readout sensor).

Samsung potrebbe insomma aver raggiunto le vette di Sony (960fps in HD appunto, sebbene non sia confermato), ma se anche questa modalità non fosse disponibile, avrete la metà dei frame ma al doppio della risoluzione, il che non è comunque male in termini qualitativi.

Tenete poi bene a mente che finora abbiamo parlato di Galaxy S9, ovvero il modello single-camera. Vi ricordiamo infatti che, dei due Samsung S9, solo il modello Plus avrà due sensori sul retro, sebbene non saranno probabilmente ad apertura variabile come invece su S9. Tutto quanto abbiamo illustrato in questo articolo quindi non è detto che sia disponibile su entrambi gli smartphone, dato che Samsung sembra volerli differenziare un po’ dal punto di vista fotografico, anche se al contempo non vediamo particolari ragioni per le quali non dovrebbe essere così.

Via: GalaxyClub