Hangouts Meet si può ora usare anche sui tablet, sempre che voi lo usiate davvero

Vezio Ceniccola

Ancora cambiamenti in vista per Hangouts Meet, il servizio di videoconferenza di Google dedicato al mondo aziendale e agli utenti G Suite. L’app mobile del servizio è ora supportata anche sui tablet, ma ci sono novità anche per le funzionalità sotto al cofano.

Il supporto ai tablet permetterà agli utenti di effettuare chiamate video su Hangouts Meet sia da piattaforma Android che iOS, dunque sarà più comodo utilizzare il servizio per coloro che preferiscono le tavolette.

Inoltre, sono state aggiunte oltre 50 nuovi parametri per le API Reports, nello specifico per quanto riguarda la sezione Customer Usage. Con questi strumenti è possibile conoscere in dettaglio la durata, la qualità e altri dati importanti relativi alle videoconferenze effettuate, utili per le statistiche di produttività delle aziende.

LEGGI ANCHE: Hangouts Meet si allarga

Se non lo avete ancora fatto, potete scaricare gratuitamente l’app ufficiale di Hangouts Meet sia per Android che per iOS dai link che trovate di seguito.

Fonte: Google