Galaxy S9 e S9+: ancora conferme sull’apertura variabile del diaframma e sui quantitativi di RAM (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Tra poco più di un mese, Samsung alzerà i veli sugli attesissimi Galaxy S9 e S9+, smartphone destinati a dominare il mercato nel corso della prima metà dell’anno. Per sopravanzare iPhone X e le nuove proposte degli arrembanti rivali, i nuovi modelli di punta di Samsung dovranno offrire funzionalità esclusive e specifiche in grado di ingolosire gli utenti. Fra queste, è indubbio che l’apertura variabile del diaframma delle fotocamere posteriori giocherà un ruolo di spicco.

Samsung ha già sperimentato questa peculiarità sul suo W2018, un flip phone top di gamma approdato soltanto sul mercato cinese. In occasione della presentazione, avvenuta lo scorso dicembre, in molti hanno intravisto in quel (per noi) bizzarro modello la prova generale per i futuri Galaxy S9 e ora arrivano nuove conferme a riguardo, secondo gli ultimi report.

LEGGI ANCHE: Galaxy Note 8, la recensione

In particolare, le fotocamere posteriori dei nuovi modelli – da tempo sappiamo che S9+ vanterà un doppio sensore, a differenza della singola fotocamera di S9 – potranno variare l’apertura del diaframma da un valore massimo di f/1.5 ad uno minimo di f/2.4, proprio come il W2018. Ciò permetterà un utilizzo fotografico molto più avanzato, che consentirà di giostrarsi fra maggiori o minori luminosità e profondità di campo, per scatti dalla versatilità mai vista nel settore smartphone. Da questo punto di vista, rimane ancora poco chiaro il ruolo del secondo sensore di S9+, che senz’altro però consentirà effetti particolari ancora da svelare.

Anche il quantitativo della memoria RAM era già trapelato in passato e oggi guadagna una nuova conferma. Secondo i rumor, Galaxy S9 si dovrà infatti accontentare di 4 GB di RAM, mentre S9+ si spingerà fino a 6 GB. Possibili conferme anche sulle batterie integrate nei nuovi smartphone: S9 potrebbe avere un’unità da 3.000 mAh, mentre S9+ da 3.500 mAh. Infine, confermate ancora una volta le diagonali dei display, rispettivamente di 5,77″ e 6,22″. Questa carrellata di specifiche tecniche per il momento vi convince?

Via: Phone ArenaFonte: ETNews