Questi sarebbero i nuovi Moto Z3, Moto G6 e Moto X5, che assomiglia un po’ a iPhone X (foto)

Vezio Ceniccola -

Motorola sta scaldando i motori per quanto riguarda i nuovi modelli da presentare nel corso del 2018, ma i rumor corrono ancora più veloci. Stando alle informazioni e, soprattutto, alle immagini trapelate nelle ultime ore, possiamo aspettarci grandi novità da quelli che dovrebbero essere i nuovi Moto G6 – nelle varianti standard, Plus e Play – e Moto X5, che potrebbe presentare una particolarità presa in prestito dall’altro X, quello di Apple.

Moto G6, G6 Plus e G6 Play

Il design dei nuovi modelli della celebre famiglia Moto G potrebbe essere ispirato a quello dei precedenti Moto X4, come dimostrano sia le linee sinuose della scocca, realizzata in vetro 3D, che l’oblò nel quale trova posto il comparto fotocamera, con dual-cam da 12 + 5 MP sia sulla variante standard che sulla Plus, mentre sarà camera singola per il G6 Play. Sulla parte anteriore dovrebbe esserci una fotocamera da 16 MP.

Il display dovrebbe essere da 5,7″ su G6 standard e da 5,93″ sul Plus, entrambi 18:9 a risoluzione Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel); anche G6 Play dovrebbe avere uno schermo 18:9 da 5,7″, ma in questo caso la risoluzione si abbassa all’HD+ (720 x 1.440 pixel).

Scendendo nel cuore dell’hardware, troviamo un SoC Snapdragon declinato in varie forme: modello 450 sull’edizione standard, 630 sul Plus. Per il resto, si parla di tagli di memoria con 3/4 GB di RAM e 32/64 GB di memoria interna, ma sulla versione Plus potrebbe esserci anche un modello da 6 GB di RAM. Le batterie dovrebbe essere da 3.000 mAh per G6, 3.200 mAh per G6 Plus e ben 4.000 mAh per G6 Play. Curiosa la posizione del lettore d’impronte digitali, integrato nel tasto frontale per G6 e G6 Plus, ma spostato sulla scocca posteriore per quanto riguarda G6 Play.

Parlando di colorazioni, G6 dovrebbe essere disponibile in nero, argento e oro rosa, G6 Plus in Indigo (nero), Nimbus (argento) e Dark Lake (verde scuro), mentre G6 Play in grigio scuro, oro e blu scuro.

Probabilmente la presentazione di questi dispositivi avverà al prossimo MWC 2018, con prezzi che potrebbero stare tra i 240$ per G6 standard e i 330$ per G6 Plus. Ovviamente si tratta solo di rumor, dunque prendete questi dati con cautela.

LEGGI ANCHE: Moto E5 si mostra in un primo render

Moto X5

Ancora più interessanti le informazioni su quello che potrebbe essere il nuovo Moto X5, che riprende le linee dei dispositivi già citati e le estremizza ulteriormente. Anche in questo caso abbiamo un display da 5,9″ in 18:9 a risoluzione Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel), ma su questo modello le cornici sono ancora ottimizzate, grazie alla presenza di un piccolo “intruso” sulla parte superiore: il notch in stile iPhone X!

La piccola isola sul bordo alto dello schermo dovrebbe integrare al suo interno la capsula auricolare e la doppia fotocamera frontale, che andrebbe a fare il paio con la dual-cam posteriore, molto simile a quella di Moto G6 e G6 Plus.

La scocca dovrebbe essere realizzata in vetro, ma non sembra esserci traccia del lettore per le impronte digitali, che potrebbe essere totalmente assente in favore di altre soluzioni di sblocco – forse il riconoscimento facciale?

Inoltre, a livello software potrebbero esserci due sorprese molto interessanti: la prima è il nuovo Moto XP, nuova intelligenza artificiale di Motorola di cui non si sa molto, mentre la seconda riguarda il tasto home singolo integrato sul display, che potrebbe essere l’unico disponibile per navigare nell’interfaccia di sistema, magari tramite swipe e gesture. Anche quest’ultima sembrano una soluzione ispirata allo smartphone della mela, ma per adesso non ci sono informazioni precise a riguardo.

Mancano anche i dati relativi al resto dell’hardware, così come quelli su prezzo e presentazione ufficiale. Probabilmente ne sapremo di più nelle prossime settimane, ma questo Moto X5 diventa già da ora uno dei modelli da tenere d’occhio per questo inizio 2018.

Aggiornamento17-01-2018 ore 08:45

Trovate di seguito le informazioni relative a Moto Z3, nelle sue varianti standard e Play, e alla nuova Moto Mod 5G.

Moto Z3 e Z3 Play

Anche la gamma Moto Z3 dovrebbe presentare un design simile ai modelli già visti, con linee ancora più rifinite e particolari sia sull’edizione standard che sulla Play. Il display da 6″, in 18:9 a risoluzione Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel), dovrebbe avere i bordi laterali curvi e cornici molto sottili.

Così come su Moto X5, sembra assente il lettore per le impronte digitali, ma c’è invece il tasto software unico presente sul bordo inferiore dello schermo. Confermata la presenza delle dual-cam sia sulla parte posteriore che anteriore, che dovrebbero godere del supporto dei software Smart Camera e Moto Experiences, di cui abbiamo già parlato in precedenza.

Non si conoscono dettagli relativi all’hardware interno, ma si dovrebbe trattare di dispositivi di fascia medio-alta. Inoltre, potrebbe esserci una terza variante con specifiche da top gamma, che dovrebbe montare uno Snapdragon 845 e uno schermo a maggiore risoluzione.

Quello che è certo è che non dovrebbe mancare il supporto ai Moto Mod, da inserire nell’apposito alloggiamento posteriore, e proprio per questa serie di accessori potrebbero esserci interessanti novità.

Moto Mod 5G

Uno dei primi nuovi moduli in arrivo con la rinnovata gamma Motorola potrebbe essere quello relativo alla tecnologia 5G, in grado di aggiungere il supporto a questo tipo di rete su tutti i dispositivi compatibili con i Moto Mod. Sebbene si tratti di un accessorio alquanto particolare, potrebbe essere un dispositivo molto importante per chi vuole provare questa connettività in anticipo sui tempi, dotando il proprio smartphone di tale supporto anche se non previsto al momento dell’acquisto.

Il modulo descritto dovrebbe arrivare insieme al nuovo Moto Z3, per cui la presentazione ufficiale è attesa all’inizio dell’estate. La data più probabile è quella del prossimo giugno, anche se rimaniamo in attesa di ulteriori novità nelle settimane a venire.

Via: Droid Life (1), (2), (3)