Brutte notizie per LG G7: potrebbe essere completamente riprogettato da zero

Vezio Ceniccola

Dopo le sorprendenti dichiarazioni della scorsa settimana, il CEO di LG Electronics Inc. Jo Seong-jin è tornato a far parlare di sé, anche se non in prima persona. Stando alle dichiarazioni di un dipendende della società coreana, riportate anonimamente dal sito The Investor, il responsabile di LG avrebbe ordinato una revisione completa del prossimo top gamma già in sviluppo, quello che dovrebbe chiamarsi LG G7.

L’ordine diretto sarebbe stato quello di bloccare l’attuale sviluppo e ricominciare da zero la progettazione dello smartphone, cosa che farebbe slittare la presentazione ufficiale di qualche mese. Se finora si era parlato di febbraio, una revisione totale potrebbe portare un lungo ritardo nella produzione, con un annuncio ufficiale che potrebbe arrivare solo ad aprile o nei mesi successivi.

Una decisione definitiva sulla data di lancio potrebbe essere presa nel corso del prossimo mese, anche se per ora non sono ancora chiare le motivazioni della revisione per LG G7. La fonte anonima suggerisce che l’azienda non sia riuscita a trovare un punto di forza su cui puntare per le vendite del dispositivo, dunque una riprogettazione potrebbe anche portare a clamorose innovazioni.

LEGGI ANCHE: LG registra il marchio “Icon”

Per adesso si tratta solo di rumor, dunque è giusto utilizzare la massima cautela, ma se le parole del dipendente dovessero essere confermate dai fatti, il 2018 di LG potrebbe presto prendere una piega abbastanza imprevista, al di là dei proclami sulla nuova strategia di rilascio dei prodotti.

Il lancio di un eventuale “nuovo G7” con mesi di ritardo rispetto alla concorrenza – in particolare rispetto alla gamma Galaxy S9 di Samsung – non sarebbe un buon viatico per risollevare le sorti dell’azienda e potrebbe costar caro anche in presenza di un buon lavoro fatto sul nuovo modello.

Fonte: The Investor