Google vuole farvi scoprire a quale opera d’arte somigliate, ma per ora non in Italia (foto)

Vezio Ceniccola

Quando si visita un museo, una pinacoteca o una collezione d’arte varia può capitare di riconoscere un viso familiare tra quelli delle persone ritratte in dipinti o scolpite nella roccia. Non è raro che un volto visto in un’opera d’arte possa essere molto somigliante a quello di una persona reale, che magari conosciamo da vicino, e di questo probabilmente è a conoscenza anche Google.

L’ultimo aggiornamento dell’app Google Arts & Culture introduce un nuovo strumento che serve proprio a scoprire queste somiglianze. L’app consente di caricare un selfie o una qualsiasi foto di una persona e trovare il corrispondente volto di un’opera d’arte che gli somiglia maggiormente, andando a pescare nell’immenso catalogo del motore di ricerca.

Lo strumento utilizza le tecnologie di riconoscimento facciale e deep learning sviluppate da Big G e già utilizzate su altri servizi. Dopo aver effettuato la comparazione, la nuova funzione indica anche il livello di compatibilità tra i due volti, ottenendo spesso risultati davvero apprezzabili, come potete vedere dalle immagini in galleria.

LEGGI ANCHE: Le offerte sul Play Store non mancano mai

Purtroppo per adesso sembra che tale funzione non sia ancora disposnibile in Italia, ma è possibile che possa essere resa disponibile in seguito. Intanto, per installare gratuitamente l’app sul vostro dispositivo potete utilizzare il link che trovate di seguito.

Via: Engadget