‘Ehi Google’ per attivare Assistant avvistato anche su dispositivi non Pixel o Nexus. Già in rollout? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Non è un segreto che Google stia escogitando tanti nuovi modi per spingere le persone ad utilizzare più frequentemente il suo assistente vocale, al fine di farlo diventare una routine insostituibile. Abbiamo visto come sugli smartphone Pixel ci siano innumerevoli modi per richiamare Assistant, mentre da tempo il comando vocale Ehi Google ha timidamente iniziato ad affiancare il classico Ok Google anche su Pixel e Nexus. Ora sembrache stia finalmente iniziando ad approdare su un numero molto maggiore di smartphone.

I colleghi di XDA Developers ad esempio, l’hanno già ricevuto su uno ZTE Axon M con Android 7.1 Nougat a bordo, segno che il rollout di questa piccola novità possa essere ormai partito. Qualcuno – magari perché abituato ad assistenti vocali concorrenti – potrebbe trovare più comodo attivare Google Assistant tramite il comando Ehi Google, di contro però potrebbe anche creare confusione in alcune circostanze, pensiamo ad esempio ad un luogo popolato da tanti dispositivi diversi con installati assistenti vocali diversi, che potrebbero erroneamente attivarsi all’unisono captando l’inizio del comando.

LEGGI ANCHE: Avvistati sul Play Store nuovi pulsanti nella barra superiore

La soluzione probabilmente migliore sarà la possibilità di personalizzare a proprio piacimento il comando di attivazione dell’assistente vocale, si tratterà senz’altro solamente di una questione di tempo. Al momento, non abbiamo notizie circa un approdo anche in Italia del nuovo comando che affiancherà Ok Google, dunque ditecelo voi: qualcuno lo ha già ricevuto? Dovreste aver ricevuto una notifica simile a quella che trovate qui sotto in galleria.

Fonte: XDA Developers