Cala il sipario su Project Tango: fine del supporto dal 1° marzo 2018 e spazio ad ARCore

Edoardo Carlo Ceretti

Quando, verso la fine dello scorso agosto, Google svelò ARCore – il nuovo progetto per lo sviluppo della realtà aumentata – avevamo un po’ tutti subodorato che Project Tango avrebbe avuto i giorni contati. ARCore infatti prende le mosse proprio dal lavoro pionieristico portato avanti grazie a Project Tango, però superandone alcuni limiti e criticità. Come prevedibile dunque, oggi Google ha annunciato la fine di Project Tango.

L’addio vero e proprio verrà sancito il prossimo 1° marzo 2018, quando scadrà definitivamente il supporto al progetto. Non è chiaro cosa accadrà ai dispositivi che supportavano Tango – che richiedeva speciali requisiti hardware per funzionare, uno dei punti su cui ARCore l’ha superato, essendo compatibile con hardware tradizionali – ma la notizia di qualche mese fa circa la fine del supporto da parte di Lenovo per i suoi smartphone Project Tango, ora assume un significato ben preciso.

LEGGI ANCHE: Gli Adesivi AR dei Pixel arrivano su Nexus 6P, OnePlus 3/3T e Xiaomi Mi5

Il futuro dunque, si chiamerà ARCore, un’importante arma nelle mani di Google e degli sviluppatori per continuare ad assicurarsi una posizione privilegiata all’interno di un settore che, secondo stime di molti analisti, promette di esplodere nell’arco dei prossimi anni. L’eredità di Project Tango sarà quindi molto preziosa.

Via: Android PoliceFonte: Google