Galaxy S9 potrebbe essere svelato a febbraio al MWC, nuove conferme anche per il design frontale e posteriore

Lorenzo Delli

Samsung Galaxy S9: con la fine dell’anno aumentano in modo esponenziale rumor e report sul nuovo top di gamma di casa Samsung. Proprio in questi giorni si è parlato della sezione frontale e del display, che sarà circondato più o meno dalle medesime cornici di Galaxy S8, report ulteriormente confermato dai render pubblicati nella giornata di ieri da @OnLeaks. Gli stessi render ci hanno mostrato anche la sezione posteriore e la nuova posizione del lettore di impronte digitali, posto subito sotto il sensore fotografico invece che alla sua destra.

Oggi non solo arrivano nuove conferme sul design frontale e quello posteriore, ma anche la possibile data di presentazione del nuovo top (o meglio, i nuovi) di gamma del produttore coreano. Secondo il portale coreano The Bell infatti, Samsung Galaxy S9 verrà svelato il 27 febbraio 2018 in pieno Mobile World Congress. Il colosso dell’elettronica avrebbe quindi deciso di non tenere un evento separato, e sfruttare quindi il palco della fiera di Barcellona per svelare S9 e S9+. Il perché è presto detto: a quanto pare l’intenzione sarebbe quella di presentare un altro dispositivo entro aprile, un dispositivo in grado di entrare in competizione diretta con iPhone X. Che si tratti del primo dispositivo con schermo piegabile/flessibile di Samsung?

D’altro canto, i colleghi di AusDroid fanno notare che il 27 febbraio è un martedì, e che la fiera sarebbe già iniziata da due giorni. Di solito gli eventi importanti si tengono qualche giorno prima dell’inizio della fiera, e la data più probabile per l’evento potrebbe essere il 25 febbraio, ovvero domenica.

Torniamo a noi. Oltre alla notizia riportata da The Bell, abbiamo da mostrarvi tre immagini pubblicate sul portale SlashLeaks che mostrano rispettivamente i pannelli frontali di S9 e S9+ e le cover dedicate ai due smartphone. I pannelli frontali non fanno altro che confermare quanto già detto e visto nel primo paragrafo: stesse cornici di S8 e S8+.

Veniamo quindi alle cover. Anche qui troviamo conferma di quanto detto poco fa. Il foro presente nella sezione posteriore suggerisce la presenza del lettore di impronte digitali subito sotto la fotocamera, ma c’è di più. La cover dedicata a Galaxy S9+ ha un foro verticale ancora più lungo, il che confermerebbe la presenza di una doppia fotocamera, oltre al solito lettore di impronte subito sotto.

Via: AndroidHeadlines , AusDroidFonte: The Bell , SlashLeaks (1) , SlashLeaks (2) , SlashLeaks (3)
MWC 2018