Google Allo aggiunge la trascrizione dei messaggi vocali e si prepara alle conversazioni in thread (foto)

Vezio Ceniccola

Il nuovo aggiornamento di Google Allo sarà particolarmente apprezzato per gli utenti che non sopportano i messaggi audio. Il servizio di messaggistica di Big G ha integrato ora la possibilità di trascrivere i messaggi vocali, in modo da poter leggere la versione testuale di quello che il mittente intendeva dirci a voce.

Si tratta di una funzione automatica che potrebbe far molto comodo in alcune situazione, specie quando si è impossibilitati all’ascolto dell’audio del dispositivo. Per abilitarla basta andare nelle impostazioni generali dell’app e attivare l’apposito toggle: da questo momento in poi tutti i messaggi vocali saranno automaticamente trascritti al di sotto della relativa casella in chat.

Il teardown dell’apk della versione 25 fornisce, però, anche altre interessanti informazioni su una delle funzioni in sviluppo, quella delle conversazioni organizzate in thread. Tale strumento dovrebbe permettere di inviare una risposta ad un messaggio specifico di una chat, in modo da iniziare una conversazione relativa solo a quel messaggio, come già accade su altri servizi tipo Slack.

LEGGI ANCHE: Allo potrebbe “copiare” Messenger

Per ora, comunque, non ci sono ancora notizie ufficiali rispetto a tale novità, dunque attendiamo maggiori dettagli nelle prossime settimane. Se, invece, volete già provare la trascrizione dei messaggi vocali, non dovete far altro che scaricare gratuitamente Allo dai link che trovate di seguito.

Download Google Allo 25.0.023_RC04 (APKMirror)

Via: Android Police
apk teardown