Adesso è proprio ufficiale: i nuovi smartphone Meizu sono certificati da Google

Edoardo Carlo Ceretti La certificazione interesserà tutti i nuovi smartphone dotati almeno di Android Nougat, a partire da Meizu Pro 7.

Come avevamo già anticipato circa un mese fa, ora è arrivata la conferma ufficiale da parte di Meizu: gli smartphone dell’azienda da ora potranno godere della certificazione da parte di Google, il che significa Play Store già preinstallato, senza la necessità di doverlo scaricare ed installare manualmente.

Viene dunque colmata una lacuna che, alle nostre latitudini, pesava parecchio sull’appetibilità dei dispositivi Meizu per un pubblico il più vasto possibile. Perché da tempo gli smartphone del marchio cinese sono approdati sul nostro mercato, anche presso i negozi fisici, tuttavia fino a questo momento il Play Store non era già installato alla prima accensione, ma andava scaricato da Hot Apps, procedura che poteva creare qualche problema agli utenti meno esperti.

LEGGI ANCHE: Idee per regali di Natale tecnologici

I modelli interessati da questa storica svolta sono i più recenti presentati, a partire dal Pro 7. I requisiti saranno una versione di Android pari o superiore alla 7.0 Nougat e l’acquisto presso rivenditori italiani (i dispositivi Meizu importati dalla Cina continueranno ad essere privi del Play Store). Dunque non ci saranno problemi anche per M6, M6 Note e, ovviamente, tutta la nuova gamma di smartphone che arriverà nel 2018.

Fonte: Meizu