Essential Phone: la sua app Camera sul Play Store potrebbe averci svelato la portata del suo flop (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Che Essential Phone PH-1 non sia stato un successo commerciale per la giovane startup guidata da Andy Rubin, lo abbiamo intuito da tempo. D’altronde, il taglio di prezzo di ben 200$ annunciato un paio di mesi fa, è stato l’ultimo indizio inequivocabile. Ciò che è meno chiaro è la misura di questo flop. Ovvero, quante unità di Essential Phone sono arrivate nelle mani degli utenti finali? Difficile rispondere in assenza di dati forniti dall’azienda. Ma forse, un modo alternativo per farci un’idea c’è.

Sappiamo infatti che il numero di download delle app sul Play Store riguarda non soltanto i download effettivi di un’app, ma anche le preinstallazioni dell’app su determinati modelli, conteggiati all’attivazione degli stessi. Sappiamo inoltre che le installazioni vengono contate una sola volta per singoli utenti, anche se il dispositivo venisse resettato più volte. Perché vi stiamo dicendo queste cose? Beh, perché sul Play Store ci sono diverse app sviluppate da Essential ed utilizzabili soltanto su PH-1, su tutte l’app Camera. Dunque, andando a guardare il numero di download complessivi, avremmo un valore indicativo sul numero di Essential Phone presenti sul mercato.

LEGGI ANCHE: Essential Phone PH-1, la recensione

E, sfortunatamente per Essential, i dati sono tutt’altro che confortanti. Prendendo per buoni questi numeri, PH-1 sarebbe stato venduto in poco più di 50.000 unità, a quasi 4 mesi dal lancio sul mercato. Per quanto il margine d’errore possa essere ampio (ma lo potrebbe pure essere per difetto), appare inequivocabile che i piani di Essential e di Rubin fossero ben altri e l’insuccesso sia ormai conclamato.

Ciò che tuttavia ci auguriamo, ribadendolo nuovamente, è che questo primo tentativo tutt’altro che fortunato non vada a minare il futuro di una startup che, dati di vendita a parte, è stata in grado di creare uno smartphone dotato di grande carattere e capace di distinguersi dalla massa. Facendo tesoro degli errori commessi, Essential Phone 2 potrebbe essere il modello della riscossa: le potenzialità ci sarebbero.

Via: Android Police