Dal TENAA ecco le prime immagini di Nokia 6 (2018): display in rapporto 18:9, ovviamente

Edoardo Carlo Ceretti

Le prime voci erano circolate già nei giorni scorsi, ma ora il TENAA (l’ente cinese che certifica i dispositivi elettronici) ne conferma l’esistenza e anzi, rilancia mostrandocene le prime immagini. Parliamo di Nokia 6 (2018) – nome che potrebbe essere ancora provvisorio – il prossimo medio gamma dello storico marchio finlandese, la cui principale peculiarità è proprio quella che vi aspettereste da uno smartphone di nuova generazione.

Ci riferiamo al display in 18:9, moda divenuta preponderante nella seconda parte del 2017 e che ci attendiamo che possa definitivamente esplodere nel 2018, su tutte le fasce di prezzo. Il nuovo smartphone di Nokia – per ora conosciuto con certezza tramite il suo nome in codice, TA-1054 – presenta un design piuttosto pulito nella parte frontale, dove non trova più spazio il lettore di impronte digitali, proprio a causa di un display allungato, dalle cornici ridotte.

LEGGI ANCHE: Nokia 6 (2017), la recensione

Il lettore per le impronte lo troviamo dunque al posteriore, allineato alla fotocamera (singola, sembrerebbe). Si intravedono anche gli inserti in plastica per le antenne, che suggeriscono il materiale metallico per la scocca. A parte la natura dual sim del dispositivo, svelata dalla certificazione TENAA, non si conoscono con certezza altre specifiche tecniche, anche se voci di corridoio parlano di ben tre diversi tagli di memoria (3/32, 4/32, 4/64 GB) e del performante Snapdragon 660 come SoC. Per la data di uscita, si parla dell’inizio del 2018.

Via: Gizchina.com