BYHOURS, l’app che trasforma gli hotel in un bene… “a consumo”! (foto)

Leonardo Banchi

Pensiamoci bene: oramai siamo abituati a pagare qualunque tipo di bene a consumo, ovvero con un costo che varia in base a quanto ne utilizziamo realmente. Perché, allora, continuare a pagare una camera d’albergo per 24 ore anche per starci un tempo in realtà molto inferiore?

Questa è l’idea alla base di BYHOURS, un’applicazione che vi permetterà di prenotare una camera di hotel per microsoggiorni di 3, 6 o 12 ore, perfetti per viaggiatori, per rapidi momenti di riposo e in generale per chi ha bisogno di un punto di appoggio comodo per un tempo limitato.

Come prenotare una camera ad ore

Affidandovi a BYHOURS potrete infatti cercare un albergo nelle vostre vicinanze (o nel luogo che desiderate) esattamente nello stesso modo in cui fareste con una normale app per le prenotazioni: in questo caso potrete però anche specificare l’ora di arrivo e la durata della vostra permanenza, così da garantirvi ad esempio un letto comodo per l’attesa fra un volo e l’altro o un momento di relax a metà del vostro lungo viaggio.

LEGGI ANCHE: 5 tra le migliori app per… gli appassionati di cinema

BYHOURS integra ovviamente tutte le funzioni che possono aiutarvi a scegliere la camera che più fa per voi: descrizioni di alberghi e servizi, fotografie, e numerosi filtri per mostrare soltanto i risultati più pertinenti alle vostre necessità.

Download gratuito

BYHOURS è disponibile gratuitamente sul Play Store: potete installarla sul vostro smartphone cliccando sul badge per il download che trovate qui sotto.

POTREBBE INTERESSARTI: Come bloccare i processi in background delle app su Android Nougat, senza privilegi di root