Andy Rubin prende un periodo di aspettativa da Essential

Nicola Ligas -

Andy Rubin, fondatore e CEO di Essential, nonché dell’azienda che diede vita ad Android oltre 10 anni fa, ha preso un periodo di aspettativa… inaspettata, considerando che il PH-1, il primo smartphone dell’azienda, è stato rilasciato solo pochi mesi fa.

Rubin ha parlato di “motivi personali”, che secondo un report di The Information hanno a che fare con il suo addio a Google nel 2014. Si parla di “relazione inappropriata” con una donna che lavorava sotto di lui al tempo, e che avrebbe presentato un esposto alle risorse umane. Secondo le policy di Google, la relazione avrebbe infatti dovuto essere resa nota in modo che uno dei due fosse ricollocato in un’altra divisione, cosa che invece non è avvenuta.

Mike Sitrick, portavoce di Rubin, ha negato qualsiasi collegamento tra le due cose. “Ogni relazione che Mr. Rubin ha avuto mentre lavorava per Google è stata consensuale.” Secondo quanto riportato da The Information invece, le indagini delle HR di Google avrebbero concluso che “il comportamento di Rubin è stato inappropriato ed ha dimostrato scarsa capacità di giudizio”. Aggiorneremo l’articolo se ci saranno altre dichiarazioni ufficiali in merito.

Via: The Verge
Andy Rubin