Gboard ora vi fa scrivere anche a mano libera e prossimamente integrerà le GIF di Motion Stills (foto)

Nicola Ligas

Gboard continua di diritto ad essere una delle migliori app di Google. La celebre tastiera si è ora aggiornata alla versione 6.8 beta, integrando in pratica quella che è un’altra app di Google assai meno nota: scrittura a mano libera.

Anziché digitare sulla tastiera virtuale potrete scrivere direttamente su schermo col vostro dito, e ciò che scriverete a mano libera verrà convertito in regolari caratteri. La “magia” funziona correttamente, anche in italiano, riconosce la differenza tra maiuscole e minuscole, e sa interpretare abbastanza bene anche una grafia non proprio bella a vedersi. Gli screenshot qui sotto chiariranno meglio il concetto.

Per abilitare la scrittura a mano libera dovrete andare nelle impostazioni di Gboard, selezionare la voce Lingue e premere su italiano. Fra i tanti layout della tastiera disponibili nel carosello in alto, il secondo da sinistra è proprio quello che cercate (di nuovo: date uno sguardo alla galleria a fine articolo). Selezionatelo, e d’ora in poi la vostra tastiera non avrà più i caratteri ma una tavoletta vuota sulla quale scrivere. Puntualizziamo solo un paio di aspetti: anzitutto potrebbe essere necessario riavviare Gboard, dopo l’aggiornamento, per vedere comparire la scrittura a mano libera; inoltre, solo al primo utilizzo di questa nuova tastiera, sarà necessario attendere qualche istante affinché vengano scaricati dei dati aggiuntivi.

LEGGI ANCHE: Cos’è Aptoide

Nel teardown dell’apk di questa versione di Gboard, realizzato da 9to5Google, sono inoltre stati trovati alcuni indizi interessanti. Anzitutto sembra che sia in lavorazione il supporto a Motion Stills. Per chi non la conoscesse, si tratta di un’app di Google votata alla creazione di GIF animate, che andrà scaricata a parte, ma le cui GIF potranno essere inserite direttamente da Gboard. L’unica controindicazione che ci viene in mente è il fatto che Motion Stills crea GIF piuttosto pesanti, anche con filmati relativamente brevi.

Altre possibili novità future sono l’aggiunta di un’opzione per inserire automaticamente uno spazio dopo il punto di fine frase, e la possibilità di scrivere a mano libera “a tutto schermo”, per sfruttare tutto lo spazio disponibile.

Per ricevere la versione 6.8 beta di Gboard dovete iscrivervi al programma di test, o in alternativa scaricare direttamente questo apk, che potete installare autonomamente (se non sapeste come fare, seguite questa guida).