Galaxy S9 con fotocamera f/1.5 ad apertura variabile?

Nicola Ligas

Secondo un report di VTECH, una fonte sulla cui attendibilità non siamo pronti a mettere la mano sul fuoco, Galaxy S9 potrebbe raggiungere nuovi primati in ambito fotografico.

Parliamo infatti di un sensore con apertura f/1.5, praticamente un primato in ambito smartphone. Ma non solo: Galaxy S9 avrebbe anche apertura variabile, altra particolarità, per non dire quasi unicità (chi ha detto Nokia N86?). Non è ben chiaro se però sarà l’utente a poter variare l’apertura del diaframma, o se ciò avverrà in modo automatico a seconda della scena o dell’effetto voluto. Speriamo comunque che non si tratti di una soluzione software, come presente in alcuni Honor/Huawei, perché non sarebbe affatto la stessa cosa.

Per quanto riguarda invece Galaxy S9+, che vi ricordiamo sarà l’unico dei due modelli dotato di secondo sensore posteriore, proprio quest’ultimo dovrebbe avere f/2.4, e dovrebbe essere impiegato come su Galaxy Note 8, in particolare per la modalità ritratto.

Tenete comunque conto che sono tutte informazioni da una fonte non nota, quindi prendetele col legittimo beneficio del dubbio, almeno fino a prova contraria.