Galaxy S9 ed S9+ potrebbero essere lanciati senza Android 8.1

Nicola Ligas

In base ad informazioni confidenziali ottenute da GalaxyClub.nl, una fonte che riteniamo piuttosto affidabile, lo sviluppo software di Galaxy S9 ed S9+ è al momento basato su Android 8.0 Oreo, e ci sono buone probabilità che i due smartphone escano proprio con questa versione, e non con l’incombente Android 8.1.

La cosa del resto non ci stupirebbe affatto, visto che Galaxy S8 è ancora fermo ad Android 7.0 Nougat, e così rimarrà fino al passaggio ad Oreo. Samsung aggiorna comunque i suoi modelli con le patch di sicurezza (non sempre regolarmente) e la sua interfaccia è così personalizzata che spesso include comunque funzioni aggiuntive presenti magari nelle minor release di Android.

Riguardo Galaxy S9 inoltre, si pensa che questo possa arrivare con una nuova interfaccia (almeno nel nome) chiamata Galaxy Ai UX, che probabilmente avrà un buono stuolo di bloatware  novità software. Vi ricordiamo inoltre che un “anticipo” di Galaxy S9 potrebbe arrivare già al CES, anche se non ci aspettiamo un effettivo lancio anticipato, ma piuttosto solo “un assaggio” appunto, che tenga viva l’attenzione degli utenti, e soprattutto la distolga da iPhone X.

Nota finale: l’immagine di apertura è solo un render non ufficiale e senza alcuna pretesa di esserlo, anche se sembra che Samsung abbia ulteriormente ridotto le cornici attorno al display, per arrivare oltre il 90% di rapporto schermo/superficie, quindi la realtà potrebbe non essere troppo dissimile dall’immaginazione.