Potete avere un assaggio di Oreo su Honor 9, ma solo se vi piace il modding

Vezio Ceniccola

Honor 9 non ha ancora ricevuto l’aggiornamento ufficiale alla nuova versione del software basata su Android Oreo, ma se volete assaporare un po’ del gusto del biscottino, potete già farlo con qualche piccolo trucchetto per appassionati di modding.

Infatti, grazie alla nuova guida fornita da XDA, sarà possibile provare in anteprima il nuovo firmware EMUI 8.0 basato su Oreo anche sul top gamma dell’azienda cinese. A quanto pare tale versione del software è basata su quella rilasciata per le varianti cinesi del dispositivo, e dovrebbe funzionare su qualsiasi versione di Honor 9.

Come spesso accade quando si tratta di modding, gli attrezzi del mestiere sono la custom recovery TWRP, la shell ADB e i permessi di root. Dopo aver correttamente installato tali servizi, sarà necessario modificare alcuni file di sistema e flashare ulteriori file tramite comandi fastboot. Le operazioni non sono semplici per i non avezzi al modding, dunque raccomandiamo di procedere solo ad utenti esperti.

LEGGI ANCHE: Honor 9, la recensione

Se volete avventurarvi in questa procedura, trovate le istruzioni in dettaglio e tutti i file da scaricare sulla pagina dedicata del forum XDA che trovate a questo indirizzo.

Via: XDA Developers