Android Oreo ha migliorato le prestazioni di Samsung Galaxy S8? Scopriamolo con questo speed test (video)

Edoardo Carlo Ceretti

Da qualche settimana, Android Oreo è approdato in versione beta su Samsung Galaxy S8 e S8+. Nonostante gli utenti italiani non possano ancora ufficialmente provare in anteprima le novità in arrivo, la curiosità è tanta. Sia per quanto riguarda le nuove funzioni introdotte da Samsung grazie all’ultima versione del robottino verde, sia per l’eventuale maggiore ottimizzazione raggiunta con il nuovo aggiornamento.

Come era facile attendersi, hanno iniziato ad arrivare i primi video comparativi fra i Galaxy S8 e S8+ ancora fermi a Nougat stabile e quelli aggiornati all’ultima beta di Oreo. Il video di cui parliamo oggi – lo trovate a fondo articolo – si concentra in particolar modo su ottimizzazione e prestazioni, prendendo in esame la velocità di boot, di apertura delle app e l’efficienza della gestione multitasking.

RECENSIONI: Samsung Galaxy S8 | Samsung Galaxy S8+

Nonostante il test non vanti i crismi di una vera scientificità – non è infatti specificato se entrambi gli smartphone abbiano subito un hard reset di recente e l’approccio generale risulta piuttosto empirico – appare indiscutibile come le prestazioni di Galaxy S8 e S8+ gioveranno dell’arrivo di Oreo.

Il boot del sistema è decisamente più veloce, le app si aprono mediamente più rapidamente – la differenza è sì marginale, ma il fatto che si verifichi quasi per ogni app, è un dato significativo – e anche le app mantenute in memoria si riaprono senza alcun ricaricamento, che invece sul Galaxy S8+ con Nougat si verifica in un caso. Oreo per Galaxy S8 e S8+ promette bene, ma ora vi lasciamo alla visione del video, in modo che possiate farvi la vostra idea.

Via: Reddit