Underburn, l’app che modifica la luminosità dello schermo in base a ciò che state guardando (foto)

Leonardo Banchi

Se siete soliti utilizzare lo smartphone di notte, la funzione di luminosità automatica vi ha probabilmente salvato più di una volta dall’accecamento, occupandosi di abbassare la luce dello schermo nelle ore più buie.

Ciononostante, sicuramente vi sarà comunque capitato di passare da un’app dotata di modalità notturna a una con interfaccia caratterizzata da colori chiari, oppure di incappare durante la navigazione web in un’immagine con sfondo bianco. Per salvarvi da questi casi, potete invece installare Underburn.

Niente sorprese per gli occhi!

Underburn è infatti un’applicazione che si occupa anch’essa di controllare la luminosità del display, ma a differenza della funzione di sistema lo fa basandosi sul contenuto dello schermo: questo significa che in tempo reale, se passate da una schermata scura a una chiara, quest’ultima verrà mostrata con una luminosità ridotta per evitare sbalzi improvvisi.

LEGGI ANCHE: Migliori App Android per Festività ed Eventi

Per funzionare, Underburn cattura 4 screenshot al secondo e ne analizza immediatamente il contenuto per capire se si tratta di immagini prevalentemente chiare o scure. Grazie ad un’apposita API di Android, questa operazione non richiede permessi di root, e lo sviluppatore garantisce un lievissimo impatto sulla batteria.

Download

Underburn non è purtroppo disponibile sul Play Store, ma soltanto su XDA Labs, l’app ufficiale della nota community dedicata ad Android. Potete acquistarla ed installarla sul vostro smartphone, al prezzo di 0,99 €, cliccando sul link per il download che trovate a seguire.

Download Underburn da XDA Labs

POTREBBE INTERESSARTI: Come recuperare le foto eliminate su smartphone Android

Via: XDA