Una pagina del supporto Amazon rivela Fire OS 6.0, disponibile solo per la nuova Fire TV con 4K e HDR

Edoardo Carlo Ceretti Al momento, non sono previsti aggiornamenti per le precedenti versioni di Fire TV.

Soltanto un paio di giorni fa, Amazon ha svelato All-New Fire TV, ovvero la nuova generazione di Fire TV che, da ora, potrà contare sul supporto nativo al 4K e all’HDR. Un deciso passo in avanti rispetto al passato – soprattutto se si considera il prezzo di soli 69$ – ma che, come troppo spesso accade, noi utenti italiani potremo soltanto ammirare da lontano.

Come forse saprete, tutti i dispositivi Fire di Amazon sono equipaggiati da una versione ampiamente rimaneggiata e personalizzata di Android, chiamata Fire OS. Fino a questo momento, l’ultima versione stabile era la 5, basata su Android Lollipop o Marshmallow, a seconda dei dispositivi. In occasione del lancio di All-New Fire TV, Amazon ha presentato – senza alcun annuncio particolare – la versione 6.0 di Fire OS, basata ora su Nougat 7.1.2.

LEGGI ANCHE: Altro tassello per la lotta contro la frammentazione Android?

Le novità di maggiore rilievo riguardano la modalità Picture-in-Picture e la possibilità di registrare sulla memoria interna i contenuti video riprodotti tramite Fire TV. Ancora non è chiaro se sarà presente il supporto al multi window, offerto nativamente da Nougat, ma che potrebbe anche essere stato scartato da Amazon.

Tutte queste novità però saranno, almeno per il momento, esclusive di All-New Fire TV, dato che Amazon specifica a chiare lettere che gli aggiornamenti per le precedenti versioni di Fire TV non sono previsti nel breve termine. Certo, una porta è stata lasciata aperta e quindi può essere che prima o poi gli aggiornamenti arrivino, ma ora Amazon intende spingere le vendite della sua nuova versione e questa è una delle armi per farlo.

Via: Android PoliceFonte: Amazon
Amazon Fire TV