Vivo X20 ed X20 Plus ufficiali: un po’ iPhone, e un po’ no (foto)

Nicola Ligas -

Vivo X20 ed X20 Plus hanno un che di già visto, e lo diciamo con tutto il rispetto del mondo. La parte posteriore ci riporta dalle parti di iPhone (per non dire OnePlus 5 ed Oppo), mentre il frontale con schermo in 18:9 ammicca alla nuova ondata di smartphone Android con questo form factor, che provano a fare i borderless (pur senza riuscirci a pieno).

Caratteristiche Tecniche Vivo X20

  • Schermo: 6,01” Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel, 18: 9) Super AMOLED 2.5D
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 con GPU Adreno 512
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 / 128 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: dual camera 12 megapixel f/1.8, OIS +5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 12 megapixel f/2.0 con soft LED flash
  • Connettività: Hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS
  • Dimensioni: 155,85 × 75,15 x 7,2 mm
  • Peso: 159 grammi
  • Batteria: 3.245 mAh con fast charging
  • OS: Android 7.1.1 Nougat con Funtouch OS 3.2

Caratteristiche Tecniche Vivo X20 Plus 

  • Schermo: 6,43” Full HD+ (1.080 x 2.160 pixel, 18: 9) Super AMOLED
  • CPU: Qualcomm Snapdragon 660 con GPU Adreno 512
  • RAM: 4 GB
  • Memoria interna: 64 GB espandibile (con microSD fino a 256 GB)
  • Fotocamera posteriore: dual camera 12 megapixel f/1.8, OIS +5 megapixel
  • Fotocamera frontale: 12 megapixel f/2.0 con soft LED flash
  • Connettività: Hybrid dual SIM (nano + nano/microSD), LTE, Wi-Fi 802.11 ac (2,4 / 5 GHz), Bluetooth 5.0, GPS
  • Dimensioni: 165,32 × 80,09 x 7,45 mm
  • Peso: 181,5 grammi
  • Batteria: 3.905 mAh con fast charging
  • OS: Android 7.1.1 Nougat con Funtouch OS 3.2

Vivo X20 ed X20 Plus sono due facce della stessa medaglia. Le differenze principali tra i due stanno infatti nelle dimensioni e di conseguenza nel display e nella batteria. Vivo X20 vanta un rapporto schermo/superficie di 85,3% mentre X20 Plus arriva all’86,11%. Percentuali elevate, ma non così tanto da chiamarli “borderless“, termine quantomai abusato.

I due smartphone sono dotati di Face Wake, ovvero sblocco col riconoscimento del volto (e il paragone con iPhone continua), che l’azienda promette così veloce da impiegare appena 0,1 secondi. Per fortuna c’è anche il tradizionale lettore di impronte digitali sul retro. Entrambi sono realizzati con corpo unibody in metallo, ed offrono funzioni di AI (altro termine stra-abusato) che non sappiamo nemmeno bene in cosa consisterebbero, ma l’esperienza ci suggerisce siano indirizzate al pubblico locale.

Uscita e Prezzo

Vivo X20 ed X20 Plus saranno disponibili in Cina dal 30 settembre, nei colori Gold, Rose Gold e Matte Black. Vivo X20 costa 2.998 yuan (circa 380 euro) nella versione da 64 GB e 3.398 yuan (circa 430€) in quella da 128 GB. Vivo X20 costa invece 3.498 yuan (circa 445€).

Non sono prezzi esattamente stracciati, soprattutto se pensate al rincaro che avranno per farli arrivare in Italia tramite rivenditori di terze parti, ma del resto il brand non ha mai puntato espressamente su quello. Potete intanto dare uno sguardo alle immagini in galleria.

Immagini

Foto sample

Via: Fonearena