Google Glass Enterprise Edition: l’unboxing dei rinati occhiali di Google (foto e video)

Nicola Ligas

In un modo o nell’altro, i Google Glass sono tornati a nuova vita con l’edizione Enterprise, mirati questa volta espressamente all’ambito professionale, come del resto – dicemmo a suo tempo – avrebbero dovuto essere fin dall’inizio.

A prima vista non ci sono enormi differenze con il vecchio modello. Il concetto è infatti sempre quello, ma del resto lo avevamo già visto. I maggiori cambiamenti sono lato software (al momento aggiornato alla versione EE13), dove il produttore di turno personalizza l’esperienza a seconda delle sue esigenze, quindi non c’è una vera e propria homescreen predefinita. Giusto le impostazioni sembrano comuni, anche perché da lì controllate elementi basilari come batteria, Wi-Fi, Bluetooth, volumi (ci sono tanti nuovi suoni pare) e le varie gesture.

Vi proponiamo quindi l’unboxing realizzato da 9to5Google di questo nuovo modello, ma non chiedeteci di farne uno in prima persona: non cadremo due volte nelle trappole di Google.