Google ha aggiunto il supporto a YouTube HDR per i Pixel tramite “magia software”, ma nei Pixel 2 sarà diverso

Nicola Ligas

Abbiamo già visto qualche giorno fa che il supporto a YouTube in HDR è arrivato su alcuni top di gamma Android, tra i quali i Google Pixel. La cosa che ci era sfuggita al momento però, è che gli smartphone di Google non sono stati lanciati con uno schermo che supporti questo tipo di tecnologia. Quindi com’è possibile che siano compatibili?

La risposta ce la dà direttamente Google, che ha confermato il supporto a YouTube in HDR per i suoi Pixel, aggiungendo che è stato possibile abilitarlo interamente via software. Magia!

We’re using a highly optimized software decoder and custom rendering stack, and were able to extend support to Pixel devices. Next generation mobile devices with hardware acceleration will perform even better.

I Pixel attuali non hanno infatti supporto hardware per la decodifica del flusso HDR, e Google ha ovviato con un decoder software ed un suo algoritmo di rendering. Chiariamo però che questo vale solo per i filmati HDR di YouTube, e non per altri tipi di contenuti, e che solitamente i decoder software gravano molto più sul sistema rispetto a soluzioni hardware, ovvero l’impatto sull’autonomia potrebbe essere sensibile (oltre che sulle performance).

Interessante poi la chiosa di Google, quando accenna alla “prossima generazione” di dispositivi mobili con accelerazione hardware. Il riferimento ai Pixel 2 non è per niente velato, vero?

Fonte: Android Police
Google Pixel

Google Pixel

confronta modello

Ultime dal forum:

Google Pixel XL

Google Pixel XL

confronta modello

Ultime dal forum: