LG V30, G6 e Q6 supporteranno il riconoscimento facciale grazie a Sensory

Vezio Ceniccola

Il riconoscimento facciale è una delle nuove frontiere più interessanti per la sicurezza su dispositivi mobili, e sempre più produttori lo stanno adottando nel corso degli ultimi anni. Ultima in ordine di tempo è LG che, grazie alla collaborazione con l’azienda Sensory, introdurrà questa nuova funzionalità su LG V30, G6 e Q6.

La tecnologia introdotta su questi tre dispositivi sarà la TrulySecure sviluppata da Sensory, una tipologia di riconoscimento facciale avanzata che include al suo interno un sistema di intelligenza artificiale all’avanguardia e algoritmi anti-spoofing per verificare l’autenticità dell’immagine. L’azienda dichiara che la sua tecnologia ha un’accuratezza del 99,999% e rispetta la privacy dell’utente, visto che i dati raccolti vengono salvati in locale e nulla viene trasmesso ai server dell’azienda.

Il vero vantaggio di TrulySecure è, però, legato alla sua implementazione diretta sulle normali fotocamere frontali. La tecnologia di Sensory non ha bisogno di sistemi dedicati o sensori biometrici per effettuare rilevazioni del viso, ma può essere utilizzata potenzialmente su tutti i dispositivi mobili. Il sistema è in grado di riconoscere il volto anche se alcune parti sono oscurate o se l’utente indossa occhiali o altri accessori, dunque rappresenta una soluzione abbastanza versatile per le funzioni di sblocco o autenticazione in app.

LEGGI ANCHE: LG V30, la nostra anteprima

Inoltre, sempre grazie alla collaborazione con Sensory, gli smartphone LG già citati riceveranno anche il supporto ad altre due tecnologie sviluppate dall’azienda americana, TrulyHandsfree e TrulySecure Speaker Verification, che permettono lo sblocco del dispositivo con brevi comandi vocali.

Insomma, grazie a queste nuove tecnologie, le funzionalità di autenticazione per gli smartphone LG più recenti si mettono al passo coi tempi e con i rivali più agguerriti, come Samsung Galaxy Note 8 e l’imminente iPhone X. Per maggiori informazioni sul sistema TrulySecure, potete visitare la pagina dedicata sul sito dell’azienda a questo indirizzo.

Via: AndroidHeadlines