Certificato in Cina uno Huawei con 4 fotocamere e display in 18:9 (foto)

Nicola Ligas

Il TENAA, un ente cinese che si occupa di certificare gli smartphone, ha svelato un futuro modello Huawei, RNE-AL00, destinato alla fascia medio/alta, ed alquanto originale.

Si tratta anzitutto di un 18:9, il nuovo rapporto di forma del momento, grazie al suo schermo da 5,99” full HD+ (2.160 x 1.080 pixel). Inoltre è dotato di 4 fotocamere: due dietro e due davanti. Questo ci ricorda Huawei Rhone, un inedito modello del quale si erano affacciate sulla scena le prime specifiche, non confermate, proprio pochi giorni fa. Il TENNA avvalora quindi questo primo report, dando credibilità a quello che finora era solo un rumor senza basi solide.

Altre caratteristiche riportate sono il SoC Kirin 659 octa-core con GPU Mali T830-MP2, 4 GB di RAM, 64 GB di memoria interna espandibile, 16+2 MP sul retro e 13+2 megapixel davanti; con i due sensori secondari che quindi serviranno solo da ausilio al primario per meglio catturare la profondità di campo della scena. La batteria è da 3.240 mAh, e non manca nemmeno il lettore di impronte.

Abbiamo anche una serie di immagini qui sotto, che dipingono uno smartphone non certo bellissimo, ma appunto interessante, al quale ormai non manca altro che un annuncio ufficiale, completo di disponibilità e prezzo. Ma per quello dovremo attendere.

Via: Fonearena