La presunta confezione di vendita di Xiaomi Mi Note 3 vi svela le sue specifiche: SoC Snapdragon 660? (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Forse complice anche l’enorme attenzione catalizzata da smartphone come Samsung Galaxy Note 8 e iPhone X, quest’anno la nuova iterazione della serie Mi Note di Xiaomi è si è affacciata a ridosso della presentazione ufficiale particolarmente in sordina. Un mese fa ne era trapelata la prima notizia e poi, quasi come un fulmine a ciel sereno, pochi giorni fa è arrivato l’annuncio ufficiale di Xiaomi della sua imminente presentazione, con ogni probabilità in concomitanza del ben più atteso Mi MIX 2, il prossimo 11 settembre.

Un altro motivo di questo interesse più freddo verso Mi Note 3 potrebbe riguardare anche le sue specifiche tecniche. Da sempre, la serie Mi Note è stata il fiore all’occhiello di Xiaomi in termini di potenza e design, un segmento dove mostrare i muscoli e far capire ai rivali di fare davvero sul serio. Anche questo aspetto però sembra le sia stato rubato dalla serie Mi MIX, ormai il vero vanto di Xiaomi, che tutto il mondo le invidia. Cos’è rimasto quindi al nuovo Mi Note 3?

LEGGI ANCHE: Mi A1 è il primo smartphone Android One di Xiaomi

Un’immagine trapelata della sua confezione di vendita vuole rivelarci le specifiche del dispositivo, che inizialmente si presumeva potesse condividere con Mi6 la stessa piattaforma hardware. Prendendo per buone le informazioni trapelate però, Mi Note 3 potrebbe essere stato declassato alla fascia media del mercato, con un SoC Qualcomm Snapdragon 660, invece del top di gamma 835. Nelle altre specifiche invece si difende bene: 6 GB di RAM, 128 GB di memoria interna, doppia fotocamera posteriore, mentre quella anteriore da ben 16 megapixel.

A pensarci bene però, l’idea di Xiaomi – sempre se verrà confermata – potrebbe rivelarsi vincente, perché le permetterebbe di non ingolfare eccessivamente la fascia alta del mercato, proponendo un’alternativa di ottimo livello anche per la fascia media (nell’hardware, ma anche nel prezzo, si spera), consentendo a Mi Note 3 di trovare la propria dimensione, senza pestare i piedi a Mi6 e Mi MIX 2. E voi cosa ne pensate? Sareste delusi se tutto ciò venisse confermato, oppure proprio questa notizia vi potrebbe far propendere per un suo acquisto?

Via: Gizmochina.comFonte: Twitter