Migrare a Pixel 2 sarà una passeggiata, grazie alla nuova app di Google (si, anche da iOS) (foto)

Andrea Centorrino

Cambiare telefono equivale a fare un piccolo trasloco: contatti, app, foto, devono tutte essere “trasportate” nel nuovo dispositivo; se il cloud ha semplificato di molto questo processo, per tanti altri dati è necessario affidarsi ad un backup manuale. Google, però, vuole rendere quanto più indolore possibile il passaggio a quanti sceglieranno i prossimi Pixel 2, grazie all’app “Data Transfer Tool“, appena rilasciata sul Play Store.

La versione stock di Android dispone già di un’utility simile, e gli attuali Pixel integrano una versione “potenziata” che permette la migrazione dei dati anche da iPhone, da utilizzare insieme ad un adattatore da USB-C a USB-A al quale collegare il cavo Lightning.

Uno degli screenshot originariamente caricati nella descrizione dell’app (presente nella galleria in basso) ritraeva un’illustrazione di un dispositivo molto simile a LG G6, in formato 18:9 e con gli angoli arrotondati; screenshot prontamente sostituito con quello di un’illustrazione di un generico Nexus con Android Nougat.

LEGGI ANCHE: Google Pixel 2: confermato l’Active Edge di HTC U11

Non è chiaro quali funzionalità siano state aggiunte a questa versione dell’app rispetto a quella attualmente disponibile, ma dovremmo saperne di più fra un mese, quando i Google Pixel 2 faranno il loro debutto.

Google Play Badge

Via: Android Police