Ulefone pronta a lanciare MIX, smartphone di fascia medio-alta, privo di cornici

Edoardo Carlo Ceretti A chi si ispirerà mai con quel nome?

Anche Ulefone ha deciso di unirsi alla fiera dei produttori cinesi minori che, in questi ultimi mesi, stanno inondando il mercato di cloni del celebre Xiaomi Mi MIX. Probabilmente Ulefone non si offenderà se ci permettiamo di definire clone il suo prossimo smartphone, visto anche il nome scelto, che non fa nulla per sfuggire a tale definizione: Ulefone MIX.

Il rivoluzionario smartphone di Xiaomi, uscito poco meno di un anno fa, con il suo approccio unico all’ormai cristallizzato disegno degli smartphone tradizionali ha senz’altro aperto una nuova frontiera, seguita a ruota – più o meno originalmente – da molti alti produttori. Era lecito attendersi che anche smartphone più economici ne tentassero di scimmiottare le linee e l’attraente display, però sembra evidente che i produttori cinesi abbiano calcato un po’ troppo la mano.

LEGGI ANCHE: La confezione di vendita di Xiaomi Mi MIX 2

Ma parliamo più nello specifico di questo Ulefone MIX, quantomeno per quanto è noto attualmente: lo smartphone è previsto per il lancio entro la fine del mese di settembre e si vocifera che sarà dotato di un SoC MediaTek octa-core di fascia medio-alta, quindi in grado di distinguersi dalla schiera di altri cloni entry level di Mi MIX.

Dal primo render si possono apprezzare delle cornici davvero ridotte all’osso, ma è probabile che la realtà sarà meno attraente. Infatti la capsula auricolare riesce comunque a trovare spazio nella cornice superiore, segno che difficilmente i bordi saranno così risicati. Nella cornice inferiore, ben più ampia, trova spazio un tasto fisico (che dovrebbe integrare il lettore di impronte digitali) e la fotocamera frontale, esattamente come sullo smartphone Xiaomi.

 

Via: Gizmochina.com