Lo schermo di Galaxy Note 8 è il migliore mai prodotto, parola di DisplayMate

Andrea Centorrino

Gli schermi SuperAMOLED di Galaxy S8 e Galaxy S8+ possono lasciare a bocca aperta, ma sembra che Samsung sia riuscita a superarsi con Galaxy Note 8: DisplayMate, leader nella produzione di software per la calibrazione e l’ottimizzazione degli schermi, ha premiato il nuovo top di gamma con un “A+“, il voto più alto mai assegnato dalla società.

Nei test di laboratorio, infatti, quello di Galaxy Note 8 è risultato “il più innovativo e performante schermo per smartphone mai testato”, ed i dati rilevati sembrano dimostrarlo:

  • Gamma di colore più ampia: 112% dello spazio di colore DCI-P3 e 141% di quello sRGB/Rec.709
  • Massima luminosità: 1.240 nit
  • Massimo contrasto (misurato con luce ambientale): 270
  • Massimo rapporto di contrasto: infinito (grazie allo schermo AMOLED che effettivamente spegne il pixel – NdR)
  • Massima risoluzione: 3K (2.960 x 1.440, 521 ppi)
  • Minima riflettanza: 4,6%
  • Minima variazione di luminosità con l’angolo di visuale: 29%

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8: la nostra anteprima

L’ottimo pannello sembra coadiuvato anche da ottimo software: DisplayMate ha tessuto le lodi anche di funzioni come il Mobile HDR, la gestione del bianco e dei colori da parte dell’utente, ed i preset disponibili. Nel caso voleste approfondire la lettura tecnica (in inglese) vi rimandiamo al link della fonte.

Via: Android CentralFonte: DisplayMate