Android Oreo permette di modificare PIN, password o pattern della lockscreen tramite adb

Vezio Ceniccola

Tra le tante piccole novità introdotte dalla nuova versione del robottino verde, il tanto atteso Android Oreo, ce n’è anche una che potrebbe interessare gli smanettoni più attenti alla privacy e alla sicurezza.

Si tratta della possibilità di cambiare o disattivare il PIN, la password o il pattern utilizzati per la schermata di sblocco tramite semplici comandi della shell adb, che potete leggere qui di seguito:

locksettings set-pattern 
locksettings set-pin
locksettings set-password
locksettings clear

In questo modo, è possibile avere un maggior controllo su come si desidera sbloccare il proprio dispositivo e magari, integrando tale possibilità con altri software e con i permessi di root, creare delle piccole utility in grado di rendere dinamici il PIN, le password o i pattern.

LEGGI ANCHE: L’arrivo di Oreo porta novità anche per Automotive

Come sempre, ricordiamo che si tratta di procedure consigliate solo ad utenti esperti del mondo Android, dunque è necessario utilizzare molta cautela quando si effettuano modifiche tramite comandi adb.

Via: XDA Developers