Il prossimo smartphone Samsung con doppia fotocamera posteriore si chiamerà Galaxy J7+ (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Di una variante cinese di Samsung Galaxy J7 (2017), dotata di sistema dual camera posteriore, ne avevamo già parlato circa un mese fa. Alla fine, come era facile aspettarsi, lo smartphone Samsung a fregiarsi del primato di primo modello del produttore a montare una doppia fotocamera è stato l’appena presentato Galaxy Note 8, ma ecco che rispunta quella variante di J7 (2017), questa volta con un nome definitivo e qualche informazione in più sulle specifiche.

Il modello si chiamerà Galaxy J7+ e dovrebbe essere dotato di un display da 5,5″ Super Amoled Full HD, di un SoC octa-core (probabilmente lo stesso Exynos 7870 di J7 2017, che vi abbiamo appena recensito), 4 GB di RAM, 32 GB di memoria interna, batteria da 3.000 mAh e supporto dual-SIM.

LEGGI ANCHE: Il primo Galaxy J7 potrebbe ricevere Android Nougat

L’attenzione però sarà tutta per il comparto fotografico, con un sensore principale da 13 megapixel con apertura f/1.7, affiancato da un altro sensore da 5 megapixel con apertura f/1.9. Il sensore anteriore sarebbe invece da 16 megapixel.

Galaxy J7+ potrebbe anche essere dotato di un tasto fisico dedicato a Bixby, proprio come Galaxy S8, S8+ e Note 8. Non sono note informazioni su disponibilità e prezzi, le informazioni sono trapelate dalla Thailandia, uno dei mercati asiatici dove dovrebbe sbarcare. Più difficilmente arriverà anche nel nostro mercato italiano.

Via: GSM Arena