Google Pixel XL con Android Oreo: è già possibile ottenere i permessi di root

Edoardo Carlo Ceretti

Ogni nuova versione di Android è salutata con grande entusiasmo e curiosità dagli utenti, che non vedono l’ora di aggiornare i propri smartphone per scoprire tutte le novità pensate da Google.  All’entusiasmo fa da contraltare il lavoro extra richiesto agli sviluppatori indipendenti appassionati di modding, costretti ad escogitare nuovi procedimenti per ottenere i permessi di root, ad esempio.

Android Oreo non fa eccezione, ma sul forum di XDA si sono già dati da fare per trovare un modo per ottenere i privilegi di root sui Google Pixel XL aggiornati all’ultima versione di Android. Il nuovo metodo richiede una recovery TWRP appositamente creata per Oreo, SuperSU di Chainfire, SuperSU Config (anche se potrebbe essere superfluo) e SuHide.

LEGGI ANCHE: Tutte le novità di Android Oreo

Per le istruzioni dettagliate che vi guideranno passo passo nel procedimento, vi rimandiamo al thread creato nel forum di XDA. Quanti di voi hanno già aggiornato il proprio Pixel XL e non vedono l’ora di rootarlo?

Via: XDA DevelopersFonte: Forum XDA