I WebAPK si avvicinano: il supporto attivo di default nelle nightly di Chrome

Andrea Centorrino -

Ad inizio anno vi parlammo dell’integrazione nelle versioni canary di Chrome, dei WebAPK di Google, applicazioni scritte in linguaggi nati per il web, ma che si comportano in tutto e per tutto come delle app Android native. Se prima era necessario seguire alcuni passaggi per attivare tale integrazione, nelle versioni nightly del browser di Mountain View adesso risulta attiva di default.

Prima, infatti, era necessario attivare un particolare flag per poterli installare, mentre ora tale flag risulta attivo “di fabbrica”. Non tutti utilizzeranno le versioni nightly di Chrome, ma risulta comunque interessante vedere come il rilascio della compatibilità con i WebAPK si faccia sempre più vicina alla versione stabile. Per maggiori informazioni sui WebAPK, e su come installare alcune app “di prova”, vi rimandiamo al nostro approfondimento.

Via: XDA-DevelopersFonte: Google GIT