Android O arriverà lunedì 21 agosto, è ufficiale! E probabilmente sarà Oreo (video streaming)

Cosimo Alfredo Pina -

Inizialmente ce lo aspettavamo durante questa settimana ma poi è stato rimandato, a quanto pare non di molto. Android O sarà infatti disponibile lunedì prossimo, il 21 agosto, adesso è ufficiale. Quale miglior giorno per rilasciare la nuova versione del robottino verde se non quello in cui si terrà un evento altrettanto atteso.

Infatti il sito di Android è stato allestito con un conto alla rovescia che punta al momento del keynote, oltre che con un’esperienza web incentrata all’eclissi solare che appunto sarà visibile in certe nazioni lunedì prossimo. Noi dall’Italia purtroppo non potremo godere dell’evento astronomico (non temete Google ha allestito un live streaming sulla pagina in questione), ma Android O è atteso da tutti i fan del sistema operativo in tutto il mondo.

In particolare la versione stabile sarà presentata a New York alle 14:40 (20:40 ora italiana), con un cambio di location rispetto al Googleplex solitamente usato da BigG. Non ci sono ancora indizi sul nome, se non che Android avrà “nuovi poter super (dolci)”. Orangina? Oreo? Quello che invece è quasi certo è il fatto che Android O sarà disponibile inizialmente solo per i Pixel.

Nell’ormai non molto lunga attesa fate un recap delle funzioni di Android O dando un’occhiata alla nostra anteprima della developer preview di qualche settimana fa.

Aggiornamento18-08-2017 ore 18.15

Oltre alle varie prove circolate negli ultimi giorni sembra che ci sia un’ulteriore conferma che il nome finale di Android 8.0 sarà Oreo. Il nome del file del teaser video caricato su Google+ infatti riporta il nome GoogleOreo_Teaser_0817_noDroids (1).mp4.

Ricordiamoci in ogni caso che la possibilità che quel nome sia stato messo lì di proposito come esca non è da escludere al 100% considerando le trappole che già in passato Google aveva teso.

Aggiornamento18-08-2017 ore 19.15

Con un tweet abbastanza eloquente, anche Evan Blass conferma il nome Oreo.

Aggiornamento19-08-2017 ore 11:15

Come detto già nell’articolo è pratica comune per Google prendere in giro gli utenti che cercano nei suoi contenuti dei messaggi segreti e che infatti avevano scoperto il nome di Oreo nel nome del file video su Google+. Nelle ore successive il video ha però cambiato nome molte volte, come confermato anche da Hiroshi Lockhemier su Twitter.

In ogni caso rimane la (buona) possibilità che si tratti di una soluzione escogitata successivamente per risolvere l’errore.

Aggiornamento20-08-2017 ore 19:00

Nuovo tweet di Evan Blass che vuole confermare che il nome è proprio Oreo.

Via: 9to5google.comFonte: Android.com