ZTE e Tonino Lamborghini insieme per uno smartphone dalle specifiche niente male (foto)

Edoardo Carlo Ceretti Appena passato dalla certificazione TENAA in Cina.

Lamborghini – celebre casa costruttrice di auto sportive di lusso, di proprietà di Volkswagen – non è nuova al mondo degli smartphone. Già in passato aveva tentato questa via, con uno modello da 6.000$ chiamato 88 Tauri e che, come era facile aspettarsi, non riscosse particolare successo. Ora ci riprova: in collaborazione con ZTE, è al lavoro su un modello conosciuto con il nome di TL99, appena certificato dal TENAA.

Si tratta di un phablet (dimensioni di 154,1 × 77,6 × 9,3 mm, peso di circa 200 g) dal design ricercato, dove il colore dominante è il nero, interrotto da inserti dorati e dal logo Lamborghini su sfondo rosso. Il display è da 5,5″ in risoluzione Quad HD, supportato da un non meglio specificato SoC quad-core con frequenza massima di 2 GHz.

LEGGI ANCHE: ZTE Blade Z Max presentato ufficialmente

Il quantitativo di RAM ammonta a 4 GB, mentre quello della memoria interna a 64 GB. Non manca un sensore fotografico principale da ben 20 megapixel, mentre sono 8 i megapixel per quello frontale. La batteria è un’unità da 3.140 mAh e il sistema operativo è Android in versione Nougat 7.1.1.

Attualmente non si conoscono altri dettagli su questo ZTE TL99 griffato Tonino Lamborghini, nemmeno su disponibilità e prezzi. Non è nemmeno chiaro se questo modello giungerà mai sul nostro mercato, ma vi forniremo maggiori informazioni non appena verranno diffuse.

Via: GSM Arena