Gboard 6.5 beta introduce il supporto agli sticker e a Bitmoji (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

La scorsa versione della beta di Gboard aveva introdotto un’interessante modalità in incognito, sfruttabile tramite il tab Incognito di Chrome anche da smartphone equipaggiati con Android Marshmallow. La nuova beta di Gboard, che porta il numero di versione a 6.5, introduce un’altra funzione, più simpatica e divertente: l’integrazione del supporto agli sticker, in particolare anche con l’app Bitmoji.

Come potete vedere dalle immagini qui sotto in galleria, fra il tab riservato agli emoji e quello delle GIF, ora è spuntato un nuovo tab, dedicato proprio agli sticker. Quando lo selezionerete per la prima volta, Gboard vi inviterà a scaricare dei pacchetti di sticker, rimandandovi all’apposita sezione nel Play Store. Oltre ai pacchetti tradizionali, è presente l’integrazione con Bitmoji, app di proprietà di Snapchat, a cui dovrete essere registrati per sfruttarne i contenuti.

LEGGI ANCHE: Nokia 8 ufficiale!

Non sono presenti altre novità rilevanti, se non lievi modifiche ai tasti shift e barra spaziatrice, che sono stati ridisegnati, ma difficilmente ve ne accorgereste se non lo sapeste. Se volete provate l’ultima beta di Gboard, potete farlo anche scaricando e installando manualmente l’APK, visitando questa pagina.

Via: 9to5 Google