Astro File Manager vuole tornare in auge: design completamente rinnovato con la v6 beta (foto)

Edoardo Carlo Ceretti

Per coloro di voi che bazzicano il mondo Android più o meno dagli albori, Astro File Manager è un nome che rievoca molti ricordi, fra Android Cupcake, Donut ed Eclair e un mondo del modding che non era soltanto puro divertimento, ma a volte quasi necessario per far funzionare in modo decente il proprio dispositivo. Astro era il file manager più diffuso a quei tempi – immancabile ad ogni flash di una nuova custom rom – forte della sua ottima stabilità e delle tante funzioni che lo facevano spiccare fra i (allora pochi) rivali.

Il gusto old-fashioned del vecchio Astro

Con il passare del tempo e delle versioni, Android si è evoluto e con esso il numero delle applicazioni presenti sul suo store. I file manager disponibili si sono moltiplicati e, come spesso accade in questo mondo, chi era sulla cresta dell’onda come Astro, non è riuscito a rimanere al passo con i tempi. Ora però Astro riprova a rilanciarsi, puntando su una grafica completamente rinnovata – e finalmente moderna – e magari sull’effetto nostalgia verso gli utenti di vecchia data.

La nuova grafica di Astro

L’ormai superata interfaccia grafica della vecchia versione lascerà il posto ad un gusto più flat per le icone, alla barra di stato finalmente colorata e a tocchi material design come il menu di navigazione e il pulsante fluttuante a destra. Attualmente la grafica rinnovata è disponibile per la versione 6.0 beta, a cui potrete accedere aderendo al programma beta sul Play Store, oppure scaricando e installando manualmente l’APK da questa pagina.

Via: Android Police