Movado Connect disponibile all’acquisto a partire da 595$, ma non per l’Europa

Vezio Ceniccola

Nonostante lo scetticismo di molti, il mercato degli smartwatch con Android Wear 2.0 sembra stia tornando a nuova vita, con tante soluzione disponibili per ogni utilizzo e ogni occasione. Ultimo in ordine di apparizione è il nuovo Movado Connect, dispositivo dall’aspetto molto minimale ma dotato di una forte personalità, già rivelato lo scorso marzo.

La scheda tecnica dell’orologio presenta un display AMOLED da 1,39″ con risoluzione 400 x 400 pixel, Snapdragon 2100, 512 MB di RAM, 4 GB di memoria interna, batteria da 300 mAh e supporto Bluetooth BLE 4.1 e Wi-Fi.

Tra i sensori e le altre funzionalità ci sono anche accelerometro, giroscopio, microfono, sensore di luminosità e chip NFC, utile per il supporto ad Android Pay, mentre non sono stati inseriti né il GPS né il sensore di battito cardiaco, cosa che limita l’utilizzo come fitness tracker.

LEGGI ANCHE: Fossil presenta la sua terza generazione di smartwatch

Al contrario di quanto dichiarato in precedenza, i prezzi delle 5 varianti disponibili per il nuovo Connect partiranno da 595$ (circa 506€) per salire fino ai 995$ (circa 846€) del modello più costoso.

Come già detto in occasione della presentazione, purtroppo i nuovi Movado non arriveranno nel mercato Europeo, ma sono destinati solo a pochi Paesi specifici, dov’è già disponibile. Per maggiori informazioni, vi consigliamo di dare un’occhiata al sito ufficiale dell’azienda a questo indirizzo.

Via: Android Police