MOD per nascondere il root: Chainfire rilascia Suhide 1.0

Cosimo Alfredo Pina

La prima versione di Suhide risale a settembre 2016 quando veniva annunciata da Chainfire, il suo creatore. Come ci indica il nome si tratta di una mod capace di nascondere lo stato di root del terminale Android ad app e sistemi di sicurezza, come SafetyNet di Google.

Adesso lo storico sviluppatore di mod rilascia la versione 1.0 ma non fatevi ingannare dal numero di versione, Suhide è ancora in una fase sperimentale e non supportata. Inoltre ci sono alcuni requisiti per usarla: si deve usare SuperSU v 2.82 SR2 o versioni successiva ed avere un dispositivo basato su Android 6.0 Marshmallow o più recenti.

Per le istruzioni complete vi rimandiamo al thread ufficiale su XDA, ma i passaggi importanti sono: attivare la modalità SBIN, con dei comandi adb in recovery, flashare SuperSU v2.82 SR2 o successivi, riavviare il dispositivo ed effettuare un avvio completo e poi flashare Suhide.

Insomma una procedura da smanettoni, da seguire a proprio rischio e pericolo, ma che offre a chi è intenzionato a nascondere il root, cosa necessaria per usare alcune applicazioni, un’alternativa a Magisk.

Via: androidpolice.com