Anche Oppo potrebbe essere al lavoro su uno smartphone quasi privo di cornici (foto)

Edoardo Carlo Ceretti -

Non c’è che dire, da quando Xiaomi ha stupito il mondo con la presentazione del suo Mi MIX, ottenendo una risonanza forse anche oltre le più rosee aspettative, tutti – dai semplici utenti, ai produttori – hanno capito che quella sarebbe stata la direzione da intraprendere nel futuro immediato. Non sapremo mai se Xiaomi abbia davvero tracciato una nuova rotta (in realtà, Sharp lavorava su modelli simili già da anni), o se sia soltanto riuscita a precorrerne i tempi, rimane il fatto che i successivi Samsung Galaxy S8 e LG G6 hanno imposto un nuovo standard.

Non tutti i produttori concorrenti sono riusciti subito ad adeguarsi, ma persino Apple, con il suo futuro iPhone 8, pare certo che abbia ceduto ai nuovi dettami del design. Man mano però, dai grandi colossi come quelli citati, si passerà anche a produttori meno universalmente famosi (pur di certo non gli ultimi arrivati), come ad esempio Oppo.

LEGGI ANCHE: 7 delle 10 aziende che vendono più smartphone al mondo sono cinesi

L’azienda cinese – che ormai è sparita dal mercato internazionale, lasciando campo alla sorella OnePlus – potrebbe infatti essere al lavoro su un modello il cui display sarebbe capace di coprire quasi l’intera superficie frontale. L’ipotesi è stata avanzata a partire da uno scatto rubato apparso in rete, che ritrae una schermata dell’interfaccia grafica degli smartphone Oppo. In particolare, c’è qualcosa a cui Oppo non ci aveva mai abituato.

Ci riferiamo alla presenza della barra di navigazione virtuale, una novità assoluta per Oppo, che aveva sempre optato per una combinazione di tasto fisico centrale e due soft touch al suo fianco. Questo dettaglio, unito alle strane proporzioni allungate della home – che fa pensare ad una aspect ratio simile a quello adottato da LG e Samsung – ha fatto balenare l’idea di un prossimo modello Oppo privo di cornici attorno al display. Per ora è impossibile spingersi oltre con le ipotesi, dato che non è nemmeno detto che l’immagine sia attendibile, tuttavia non è affatto improbabile che anche Oppo si unirà al club, nel corso dei prossimi mesi.

Via: Gizmochina.com