Xiaomi Mi5 sarà il primo smartphone a ricevere la MIUI 9 beta, il prossimo 7 agosto (foto)

Xiaomi Mi5 sarà il primo smartphone a ricevere la MIUI 9 beta, il prossimo 7 agosto (foto)
Edoardo Carlo
Edoardo Carlo

Il 26 luglio scorso, Xiaomi ha svelato l'ultima incarnazione della MIUI, una delle più celebri ed apprezzate personalizzazioni di Android, giunta alla versione 9. Oltre a presentare le principali novità introdotte e a tirare le somme sul successo della MIUI nel mondo, Xiaomi aveva anche comunicato le liste di dispositivi che avrebbero ricevuto l'aggiornamento, a scaglioni ben definiti.

Mi5, uno dei dispositivi più venduti nella giovane storia di Xioami, un po' a sorpresa non era stato inserito nel primo scaglione che riceverà la versione beta della MIUI 9 a partire dall'11 agosto, bensì nel secondo, con data 25 agosto. Ora però, altrettanto a sorpresa, l'azienda cinese ha annunciato non solo di aver cambiato idea, ma addirittura che Mi5 sarà il primo smartphone in assoluto a ricevere l'aggiornamento, il 7 agosto, in esclusiva.

Non sono chiari i motivi di questo ripensamento di Xiaomi, che tuttavia farà sicuramente piacere ai tanti possessori – anche italiani – del modello top di gamma del 2016. Frenate però i rapidi entusiasmi, perché occorre specificare che l'aggiornamento in questione riguarderà il ramo cinese di sviluppo e che giungerà – in questo primo momento – soltanto a chi ha aderito al programma di beta testing di Xiaomi.

Le altre tappe per il test della beta della MIUI 9 rimarranno invariate, con Mi6 e Redmi Note 4X in prima fila, seguiti poi altri modelli molto venduti come Mi5S.

Commenta