Le vendite di Samsung Galaxy Note 8 potrebbe partire dalla Corea il 15 settembre

Edoardo Carlo Ceretti

Il conto alla rovescia per la presentazione dell’attesissimo Samsung Galaxy Note 8 è ormai iniziato da tempo. Ancora poco meno di tre settimane e il nuovo top di gamma del colosso coreano svelerà al mondo tutti i suoi (ormai pochi) segreti. Compreso, forse, anche un dettaglio non certo secondario per coloro fra di voi che non sono soltanto curiosi di scoprirne le forme e le peculiarità hardware e software, ma anche di farlo vostro il prima possibile: la data di commercializzazione. A tal riguardo, pur in assenza di comunicazioni dirette di Samsung, alcune voci provenienti dalla Corea provano ad avanzare delle ipotesi.

Sappiamo infatti che, in questi stessi giorni, l’attesa degli appassionati del mondo mobile è rivolta anche ad un altro smartphone, LG V30. L’altra azienda coreana presenterà il suo prossimo flagship il 31 agosto e, secondo fonti affidabili (ma non ancora confermate), potrebbe lanciarlo in patria il 15 settembre. Ebbene, secondo i nuovi rumor, anche Samsung sta prendendo accordi con operatori e rivenditori coreani per commercializzare Galaxy Note 8 il medesimo giorno, rinnovando l’accesa rivalità (molto sentita in Corea) con LG.

LEGGI ANCHE: Samsung Galaxy Note 8, queste le specifiche finali (e il suo prezzo)

Subito dopo la presentazione del 23 agosto, Galaxy Note 8 potrebbe entrare in una fase di preordine, per poi giungere sul mercato a metà settembre. Non è però chiaro se si tratterà soltanto di un lancio limitato al mercato coreano, oppure di un lancio globale in grande stile. Ciò che è certo è che Samsung non tarderà troppo a portare il suo nuovo smartphone di punta sul mercato internazionale, probabilmente entro la fine del mese di settembre.

Via: Sammobile