Novità per WhatsApp: stati colorati e note vocali in background

Giuseppe Tripodi

Sono in arrivo diverse novità in cantiere per WhatsApp, alcune più utili, altre esteticamente gradevoli (o, almeno, così pensa Mark Zuckerberg).

Partendo da quest’ultimo aspetto, sembra che anche sull’app di messaggistica più famosa al mondo potrebbero arrivare a breve gli stati con sfondo colorato, esattamente come avviene adesso su Facebook. Pare che questa funzione sia già in fase di rollout per chi utilizza la versione beta, dove nel tab Status appare l’icona di una matita che permette di scrivere lo stato.

 

Oltre questo, con l’ultima versione di WhatsApp è già possibile registrare messaggi audio direttamente dall’app, anche in background.

LEGGI ANCHE: La nuova beta di WhatsApp porta le chat frequenti fra le launcher shortcut

Precisiamo che questi non vanno a sostituire le note vocali: per registrare audio in questo modo, è necessario cliccare sul tasto Allega e successivamente su Audio.

Questo, oltre a voler dire che i vostri amici potranno abusare ancora di più dei messaggi vocali (sì, iniziate a prepararvi), significa che potrete registrare audio anche mentre fate altro.