Lo smartphone pieghevole di Samsung sarebbe stato certificato dal Bluetooth SIG

Vezio Ceniccola

Vi ricordate di Samsung Galaxy X? Per chi non riconoscesse tale nome, stiamo parlando del leggendario smartphone pieghevole di Samsung, di cui i rumor hanno seminato tanti piccoli indizi nel corso dei mesi precedenti. Stavolta, però, c’è qualcosa di concreto di cui parlare.

Il Bluetooth SIG ha certificato un nuovo modello Samsung con codice SM-G888N0 che, secondo i ben informati, dovrebbe essere proprio Galaxy X. Il dispositivo, infatti, presenta un codice del tutto inedito, che non corrisponde a nessuna serie precedentemente commercializzata dal gigante coreano, e che è stato avvistato anche in una precedente certificazione WiFi.

Stando ai pochi dati forniti dall’ente, sappiamo che Galaxy X dovrebbe supportare il Bluetooth 4.2, ma potrebbe anche arrivare sul mercato con una versione successiva di tale connettività, si pensa almeno la 5.0.

LEGGI ANCHE: Samsung registra il marchio Galaxy X

Il punto, dunque, è proprio questo: quando arriverà sul mercato? Alcune voci parlano di una presentazione già ad IFA 2017, ma è probabile che per il lancio commerciale si debba attendere almeno il 2018. La certificazione ci rincuora sul fatto che i lavori siano ormai in uno stadio avanzato, perciò non dovremo aspettare ancora troppo prima di vedere dal vivo questo curioso ma interessante nuovo Galaxy.

Via: GSMArena