LG V30 potrebbe essere dotato di una fotocamera con apertura f/1.6

Edoardo Carlo Ceretti

Un tempo erano i megapixel, oggi è il rapporto focale. Parliamo dell’aspetto più di impatto per giudicare la bontà di un sensore fotografico montato su uno smartphone. Una volta la facevano da padrone i megapixel, ovvero la risoluzione massima degli scatti che una fotocamera era in grado di raggiungere. Col tempo, anche gli utenti meno esperti hanno imparato a capire che la risoluzione non fosse tutto ed ecco che il rapporto focale, particolarmente importante per le condizioni di scarsa luminosità e per restituire l’apprezzato effetto bokeh, ha iniziato ad essere utilizzato come metro di giudizio principe. La corsa all’apertura maggiore (in campo smartphone) è iniziata da tempo, ma potrebbe presto vedere un nuovo primatista sul mercato: LG V30.

Secondo infatti i colleghi di Slash Gear – che sono entrati in possesso di informazioni provenienti da fonti vicine ad LG – il prossimo top di gamma dell’azienda coreana potrebbe implementare una fotocamera con la maggiore apertura del mercato, in particolare guadagnandosi il record di primo smartphone con fotocamera dotata di rapporto focale f/1.6.

LEGGI ANCHE: LG V30: in vendita in Corea dal 15 settembre, negli USA dal 28 settembre. E in Europa?

Attualmente il primato spetta a Samsung, il primo produttore ad aver commercializzato uno smartphone con apertura f/1.7, ma ben presto potrebbe essere scalzato, visto che la presentazione di LG V30 è prevista per il 31 agosto. Va poi ricordato che V30 sarà dotato di un sistema dual camera, quindi soltanto una delle due (la principale) vedrà un’apertura così ampia, mentre l’altra (presumibilmente grandangolare) sarà dotata di un’apertura più canonica.

Nel mondo della fotografia, un rapporto focale f/1.6 è piuttosto insolito – ma lo era anche f/1.7 – poiché solitamente si passa da f/2.0 e f/1.8, direttamente a f/1.4, che immaginiamo che sarà il prossimo obiettivo per la fotocamera di uno smartphone. Va però ricordato che le lenti presenti in un sensore da smartphone sono molto più piccole rispetto a quelle di un obiettivo tradizionale, montato su una macchina fotografica, quindi l’impresa che potrebbe aver raggiunto LG, sarebbe davvero ragguardevole. Basterà per scalzare HTC U11, Samsung Galaxy S8 e Apple iPhone 7 dal trono del miglior smartphone fotografico sul mercato?

Via: Slash Gear